Cerimonie laiche

Le cerimonie laiche sono matrimoni simbolici in quanto non hanno alcuna valenza legale, ma sono momenti di grande valore affettivo perché celebrano l’amore e la condivisione di sentimenti ed emozioni, a prescindere da qualsiasi legge, fede, credo, opinione o genere. Inoltre possono essere celebrate in qualsiasi luogo o momento.
Già molto diffuse nel resto d’Europa, in questi ultimi anni stanno diventando popolari anche in Italia, soprattutto tra le coppie che desiderano sposarsi in luoghi diversi da quelli prestabiliti dalla legge o che non vogliono preoccuparsi della parte legale.
In Italia infatti un matrimonio per essere considerato legale deve essere celebrato in Municipio, o altre pertinenze comunali, o in chiesa. I Le cerimonie simboliche invece possono essere celebrate in qualsiasi luogo e senza alcun vincolo e sono adatte a qualsiasi contesto, come spiagge, giardini, terrazze panoramiche.
In Sardegna questo tipo di cerimonie sono già molto richieste da coppie straniere che scelgono la nostra isola come meta per il loro matrimonio all’estero, ma anche da molte coppie italiane e locali che desiderano sposarsi all’aperto laddove non è possibile con una cerimonia legale.

Il tipo di cerimonia simbolica che celebro è laico-umanista.

COS’È ‘ UNA CERIMONIA UMANISTA?
La cerimonia umanista è un rito completamente laico e rappresenta perciò l’unica alternativa per tutte quelle coppie che desiderano avere un cerimonia non legata ad alcun credo, nazionalità o orientamento sessuale.
I matrimoni “tradizionali” impongono spesso severe linee guida sul testo, gli spazi e i momenti.
Al contrario, una cerimonia umanista può essere celebrate in qualsiasi luogo, sia al chiuso che all’aperto, e consente di fare scelte molto personali circa il testo da adottare, i riti da inserire, le canzoni da scegliere, la partecipazione degli ospiti al rito.
Una cerimonia umanista è sempre unica e originale in quanto viene scritta insieme agli sposi.
Racconta perciò delle loro personalità, dei loro affetti e dei valori, dei momenti importanti della loro storia. Nessuna cerimonia sarà mai uguale a un’altra.
Il testo di una cerimonia umanista include anche parti tradizionali, come la presentazione della sposa, lo scambio delle promesse e degli anelli, la presentazione dei testimoni, la conclusione, ma formulate in maniera diversa.Gli sposi sono invitati infatti a scrivere le proprie promesse d’amore e scelgono spesso di aggiungere rituali speciali, quali quello della sabbia, delle rose o delle candele. Anche gli ospiti possono partecipare con poesie, letture o canzoni. La cerimonia si conclude di solito con un discorso augurale tra musica e applausi.
Alcune coppie invece preferiscono un rito più semplice, soprattutto nel caso delle fughe d’amore.

Nota : Al momento i matrimoni Umanisti sono solo simbolici, non hanno cioè ancora nessun valore legale in Italia , pertanto chi vorrà ufficializzare il matrimonio dovrà sposarsi legalmente presso l’Ufficio di Stato Civile o in Chiesa.

Annunci